Chi Siamo

 

nuova-testata-jpeg-952x262

 

Scuola Calcio ” Federico Patania”

La nostra scuola calcio opera sul territorio dal 1975, costituendo un punto di riferimento per i moltissimi appassionati di calcio della nostra città. Nel corso degli anni sono stati migliaia i giovani che hanno calcato il terreno di gioco del campo sportivo “Luca Bennati”, contribuendo a formare la storia di questa società calcistica. Oggi la scuola calcio, intitolata alla memoria del piccolo “Federico Patania”, è una delle più importanti nel panorama pistoiese e il gran numero di bambini e ragazzi che scelgono la nostra struttura per fare sport lo testimonia. Oggi la scuola calcio può vantare circa 150 iscritti, che sommati ai circa 120 tesserati nelle categorie Juniores,Allievi e Giovanissimi, formano un settore giovanile di primissimo ordine.

La Nostra Filosofia

Attraverso il miglioramento della Scuola Calcio, la missione è quella di creare un bacino di tanti piccoli sportivi. L’idea è quella di un progetto interdisciplinare che coniughi l’aspetto organizzativo a quello di crescita e maturazione dei giovani. Più in generale saranno tre i pilastri operativi su cui poggerà il progetto: la formazione degli istruttori, l’educazione dei genitori verso tutto ciò che ruota attorno al mondo del calcio giovanile e lo svolgimento di un’attività calcistica sostenibile, svolta in sicurezza e finalizzata al divertimento e alla crescita dei bambini.

Progetto Scuola Calcio

Un passo importante per un progetto estremamente ambizioso: rendere sempre più ampia e competitiva la scuola calcio del Quarrata Olimpia per far crescere giocando quanti più bambini possibile, in un ambiente sano e divertente. Un progetto, che non solo prevederà un sostanziale miglioramento delle strutture dove si svolge l’attività sportiva quotidiana, ma un continuo aggiornamento e inserimento di personale qualificato all’interno dello staff tecnico, alla ricerca costante della qualità e dell’eccellenza. Attraverso il miglioramento della Scuola Calcio, la missione è quella di creare un bacino di tanti piccoli sportivi. L’idea è quella di un progetto interdisciplinare che coniughi l’aspetto organizzativo a quello di crescita e maturazione dei giovani. Più in generale saranno tre i pilastri operativi su cui poggerà il progetto: la formazione degli istruttori, l’educazione dei genitori verso tutto ciò che ruota attorno al mondo del calcio giovanile e lo svolgimento di un’attività calcistica sostenibile, svolta in sicurezza e finalizzata al divertimento e alla crescita dei bambini.

Decalogo Diritti del bambino

diritti

Patto di corresponsabilità

diapositiva6

12 Visite totali, 1 visite odierne